Chi siamo / About us

English version below
Nato da un’iniziativa di Antagonismogay nella primavera del 2008 e dalla necessità di lasciarsi interpellare dal separatismo strategico della grande manifestazione contro la violenza maschile sulle donne del 25 novembre 2007, il laboratorio Smaschieramenti nasce inizialmente come spazio di discussione e riflessione sul desiderio (del) maschile. Il laboratorio è aperto a persone di qualunque genere e orientamento sessuale purchè assumano cricamente la parzialità del proprio posizionamento e la relativa implicazione nelle dissimmetrie di potere fra uomini e donne e fra cd. maggioranze e minoranze sessuali.Dopo l’autoinchiesta sul maschile, diffusa negli spazi sociali autogestiti di Bologna attraverso il celebre questionario, Smaschieramenti ha lavorato per dare visibilità e senso politico alle “altre intimità” – relazioni d’affetto, intimità e cura che non riproducono la forma della coppia (omosessuale o eterosessuale che sia) e della famiglia nucleare/eteropatriarcale. Negli ultimi anni, il laboratorio Smaschieramenti ha lavorato all’incrocio fra genere, sessualità, soggettività, relazioni, precarietà, crisi e politiche di austerity, alla costruzione di welfare dal basso e reti di mutualismo queer, e ha contribuito a fondare la rete di collettivi e singolarità transfemministe e queer italiane SomMovimento NazioAnale e la Consultoria Queer di Bologna, che lavora sulla riappropriazione dei discorsi e delle pratiche sulla salute sessuale in ottica queer (cioè trans-frocio-lella).
Il Laboratorio si riunisce ad Atlantide, spazio autogestito abitato da collettivi femministi, froci e punk dal 1996 (Piazza di Porta Santo Stefano 6). Se volete partecipare, scriveteci a infosmaschieramenti(chiocciola)inventati[punto]org

Born from an initiative of Antagonismogay in spring 2008 and from the need to discuss the choice of stratetgic separatism adoped by a large demonstration to combat male violence against women on 25 November 2007, Laboratorio Smaschieramenti was initially convened as a space for discussion and reflection on the desire of\for masculinity.
The lab is open to people of any gender and sexual orientation as long as they critically assume the partiality of their subject position and its implication in the asymmetries of power between men and women and between so called sexual majorities and sexual minorities.
After a (self)inquiry on masculinites, administered in squatted and autonomous social spaces in Bologna with a now famous questionnaire, Smaschieramenti has been working to provide visibility and political meaning to “other intimacies” – relationships of affection, intimacy and care that do not reproduce the couple (be it homosexual or heterosexual) and the nuclear, heterosexist and patriarchal family.
In recent years, Smaschieramenti has worked at the intersection between gender, sexuality, subjectivity, relationships, insecurity, crisis and austerity policies, towards the construction of grassroot welfare and networks of queer solidarity, facilitating the foundation of the italian network of transfeminist and queer individuals and collectives – Sommovimento NazioAnale – and of the Consultoria Queer Bologna, a group working on the re-appropriation of  discourses and practices on sexual health in a queer perspective.
The lab meets at Atlantide, autonomous space inhabited by feminist, gays and punks since 1996 (Piazza di Porta Santo Stefano 6).
To participate, email us infosmaschieramenti(at)inventati(dot)org

2 Responses to Chi siamo / About us

  1. Pingback: Bologna's newest eviction threatens to whitewash the 'purple' metropolis's political legacy | Walkileaks

  2. andrea franchi says:

    Sono molto interessato alle problematiche di cui vi occupate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *