Senza paura contro il decreto Salvini – 3 Novembre ore 15, Circolo Berneri, Bologna

Siamo donne e uomini migranti che hanno deciso di combattere la paura di Salvini. Siamo uomini e donne che in questi anni hanno scioperato e lottato contro il ricatto del permesso di soggiorno per lavoro. Siamo migranti che negli scorsi mesi – a Modena, a Bologna e in tutta la regione – hanno manifestato e lottato contro la politica dei dinieghi, contro i provvedimenti che hanno limitato l’asilo e la protezione umanitaria, contro il ricatto dello sfruttamento e della povertà, i respingimenti in mare e rimpatri forzati.

Il ministro della paura sembra più forte di chi lo ha preceduto, ma è solo più aggressivo e crede di poter costruire la sua fortuna politica sulla nostra pelle. In realtà a lui dei migranti non gliene frega niente: Salvini è pericoloso perché indicando i migranti come nemico vuole fare paura anche agli italiani, dicendo che il problema siamo noi. Salvini minaccia i migranti perché vuole dare una punizione esemplare a chi non accetta le sue condizioni. L’unico modo per evitare che ciò accada è quello di organizzarci e alzare la voce: non dobbiamo farci dividere tra profughi e richiedenti asilo, migranti economici e stagionali, clandestini e regolari, ma dimostrare che esistono soltanto uomini e donne migranti che rifiutano quello che il razzismo del governo vuole imporre. Restare isolati e in silenzio non serve a niente.

Un ministro che minaccia ogni giorno i migranti, blocca le navi, dice che vuole mandare via tutti, può far paura. Ma se Salvini vuole dividerci e spaventarci per costruire sulla violenza nei confronti di alcuni la sicurezza misera di altri, noi rispondiamo dicendo che insieme non abbiamo paura perché sappiamo che la nostra libertà è la libertà di tutte e tutti. Per questo invitiamo tutte e tutti, migranti e italiani, a un’assemblea pubblica il 3 novembre alle 15 al Circolo Berneri (Porta S. Stefano).

Come raggiungere il Circolo Berneri dalla stazione dei treni: Prendere l’autobus 32 e scendere a Porta Santo Stefano.

Coordinamento migranti Bologna, ASAHI Modena, Ascad Senegal , Associazione Lavoratori Marocchini in Italia-جمعية العمال المغاربة بإيطاليا, Diaspora Ivoirienne d’Emilia-Romagna, Eritrea Democratica

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *